“Fareassieme fa star bene”

Il progetto, realizzato negli anni scolastici 2014/2015 e 2015/2016, si concretizza in un percorso di sensibilizzazione verso gli alunni delle scuole secondarie della città di Pavia per la promozione della salute mentale e l'abbattimento dello stigma attraverso l’incontro con il sapere esperienziale. Le attività si concretizzano in una serie di incontri nelle scuole durante i quali viene proiettato il film documentario “Esperienze di Guarigione: attività di volontariato per una partecipazione attiva alla Comunità” realizzato all’interno del Centro Diurno della Casa del Giovane, che documenta un'esperienza integrativa e riabilitativa di reciprocità; segue un dibattito condotto da una psicologa sulle tematiche del disagio psichico, lo scambio di esperienze, il dare informazioni sul Servizio di salute mentale. In un secondo incontro, vengono proposte le testimonianze di Utenti Familiari Esperti (UFE) ovvero persone che grazie al proprio sapere esperienziale divengono risorsa per il benessere degli altri utenti del Centro. Nell’anno scolastico 2016/2017 il progetto “Fareassieme fa star bene” ha raggiunto 4 istituti scolastici della città di Pavia (APOLF – Agenzia Provinciale per l’Orientamento, il Lavoro e la Formazione; Istituto Professionale Statale per i servizi aziendali, turistici, grafici, sociali e alberghieri "L. Cossa"; Istituto Superiore Giovanni Verga; Istituto Statale Adelaide Cairoli) per un totale di 13 classi e circa 250 studenti.